StraFICO internazionale: tra i 1.000 partecipanti anche tedeschi e americani

Grande successo per l’evento organizzato da Fico Eataly World, UISP Comitato Territoriale di Bologna, Fontanafredda e Bottega del Vino, che ha riunito 1.000 persone per festeggiare insieme San Petronio

 

Oggi si è svolta la seconda edizione della StraFICO, la corsa enogastronomica non competitiva per tutti all’interno di Fico Eataly World. 1.000 i partecipanti che hanno festeggiato San Petronio correndo o passeggiando intorno a FICO con un calice di vino in una mano e squisite prelibatezze nell’altra, preparati dagli chef di Fontanafredda. Non solo bolognesi: partecipanti da tutta Italia, ma anche stranieri, tra cui tedeschi e americani, hanno preso parte alla camminata di 5km intorno al più grande parco agroalimentare del mondo per 5 gustose tappe, il tutto accompagnato dall’inconfondibile musica di Radio Bruno e dallo speaker Leonello Viale.

Presente Tiziana Primori, Amministratore Delegato FICO Eataly World, che ha dichiarato “Qui a FICO ci muoviamo sul legame tra buona alimentazione e buon stile di vita. Sono tante le iniziative legate allo sport per star bene e al mangiare per la salute”. Insieme a lei Federico Gardumi, Responsabile eventi FICO Eataly World: “Grande soddisfazione – ha spiegato Gardumi – come l’anno scorso l’atmosfera è quella di festa ed è quello che volevamo: festeggiare il patrono di Bologna. La partecipazione è stata molto alta”.

La StraFICO è stata organizzato da Fico Eataly World, UISP Comitato Territoriale di Bologna, Fontanafredda e Bottega del Vino, in collaborazione con SOGESE Acqua Community, TRC e Radio Bruno.

Quello tra UISP Bologna e FICO Eataly World è un sodalizio che continua e si rinforza grazie alla collaborazione nell’organizzazione di eventi e iniziative che uniscono sport, benessere e buona tavola. Tra i presenti anche Gino Santi, presidente di UISP Bologna, e Nicola Fornasari, responsabile dell’Ufficio Comunicazione UISP Bologna e organizzatore della StraBologna: “Unire buona tavola e movimento è molto importante – ha dichiarato Nicola Fornasari – e quale miglior luogo per farlo se non FICO? Per questo la UISP già dallo scorso anno ha deciso di sostenere questo evento”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email