Conosciamo i nostri campioni: Dinoi Sara

Oggi parliamo con un’altra atleta della Magic Roller, Dinoi Sara campionessa nazionale nei Primavera Femminile Obbligatori che in compagnia dei genitori ha accettato questa brevissima intervista che ci permette di conoscerla meglio.
Ciao Sara complimenti per il titolo conquistato al campionato nazionale a Calderara di Reno raccontaci qualcosa di te.
Sono nata a Bologna il 14/08/2007 e vivo a Molinella

Cibo preferito ?
Le lasagne della nonna Imma, il minestrone del nonno Mimmo che ora non c’è più e i cannoli siciliani della nonna Carmela.

Hai un cantante o gruppo preferito ?
Si, la mia cantante preferita è Ariana Grande

Quale scuola frequenti e come va scolasticamente ?
Ho finito la quinta elementare con una pagella con tutti 9 e 10. Quindi per il momento bene. Vediamo alle scuole medie come andrà

A quale età hai iniziato a pattinare e cosa ti ha spinto verso questo sport ?
Ho iniziato a pattinare appena ho compiuto 3 anni. Mi ricordo che abbiamo dovuto comprare dei pattini più grandi perché non esisteva il mio numero

Quante ore ti alleni a settimana ?
5 ore di libero, 4 di obbligatori, 3 di solo dance, 2 coppia artistico e 2 coppia danza. Più 1 ora di preparazione atletica

Quale specialità ti piace di più ?
Mi piacciono tutte le specialità ….. l’importante è stare sui pattini

Cosa sogni per il tuo futuro nel pattinaggio ?
Diventare una campionessa, andare ai mondiali e indossare la maglia della nazionale

Come ti piacerebbe fare da grande ?
Tante cose…. l’estetista e la truccatrice e avere un mio salone di bellezza, l’ostetrica e l’allenatrice di pattinaggio

Siamo arrivati alla conclusione di questa piccola intervista e ringraziamo te e la tua famiglia per la disponibilita. Vuoi fare dei ringraziamenti per questo successo ?
Ringrazio tutti i miei allenatori: Morena Bassi, Veronica Filippini, Geppo, Federica, Carlotta, Giulia Avallone, Manuela Digiacomoantonio, Christian Righetti, Dalila La Neve, Alessandro Lanzoni, Daniele Terzi e Maria Rita Zenobi.
Un ringraziamento speciale a mamma e papà.

Ringraziamo la società Magic Roller per avere autorizzato questa intervista.

A cura di A. Atti: pattinaggio@uispbologna.it