Campionati Nazionali di Categoria Primavera di giovedì 14 giugno

Ai campionati nazionali di Categoria che si svolgono a Calderara di Reno, riprendono le gare su doppia pista. Nella pista Duilio Migliori erano in gare gli atleti della Categoria Primavera (2007).

Nei Primavera Maschile Obbligatori erano in gara tutti i tre precedenti campioni nazionali: vince Matera Massimo della società Skating Passion di Avigliana (TO) che aveva vinto anche l’anno scorso nei Piccoli Azzurri. Vanta anche quattro titoli regionali vinti in Piemonte. Al secondo posto Cavallini Noah del Bagnolo Skating Club, secondo classificato nel 2017 e campione nazionale nel 2015 nei Novizi Giovani. Quest’anno ha vinto per la prima volta il titolo regionale in Emilia Romagna. Milli Samuele della società Firenze Oltrarno si piazza al terzo posto salendo nuovamente sul podio dopo che nel 2016 ha vinto il titolo nei Novizi Uisp. Anche lui ha sempre vinto il titolo regionale in tutti in questi primi quattro anni di attività.

La gara dei Primavera Femminile Obbligatori ha visto ancora una volta una atleta bolognese sul gradino più alto del podio. Dinoi Sara della Magic Roller si laurea campionessa nazionale con giudizio unanime della giuria. Ai campionati nazionali di obbligatori si è sempre classificata tra le prime otto e nel 2016 era salita sul podio grazie al terzo posto nei Novizi Uisp. Al campionato regonale si è classificata nona mentre si era piazzata terza sia nel 2015 nei Novizi Giovani che nel 2016 nei Novizi Uisp. Molto incerta la lotta per il secondo posto che ha visto impegnate due outsiders. Blasich Vittoria dello Sporting Treviso si classifica seconda dopo che nel 2017 si era classificata 29° mentre nei due anni precedenti era stata eliminata in semifinale. Quest’anno ha vinto il titolo regionale in Veneto con un punteggio totale di 28,9 mentre al nazionale riesce a dimostrare tutte le sue capacità ottenendo 36,0. Al terzo posto, con soli due decimi di distacco dal secondo, Caglianone Matilde della Polisportiva Olimpia Colle Val D’Elsa (SI) che al campionato regionale in Toscana si era classificata ottava. Centra il podio alla sua prima partecipazione ad un nazionale di obbligatori visto che nel 2017 gareggiava nei Piccoli Azzurri Debuttanti (4° al regionale) che non prevede la fase nazionale, mentre nel 2016 nei Novizi Uisp si era classificata 25° al regionale non ottenendo la qualificazione al nazionale. Conquista un ottimo settimo posto Colombari Sofia della Polisportiva Funo che ottiene in questo modo il migliore piazzamento di sempre considerando sia le gare nazionali che quelle regionali. In campo regionale si era classificata 13° quest’anno, mentre nel 2015 nei Novizi Giovani si era classificata ottava; in campo nazionale si era classificata 33° l’anno scorso e 16° nel 2015, mentre nel 2016 era stata eliminata in semifinale. Anche Pari Ludovica della U.P. Calderara ottiene il suo migliore piazzamento nazionale con questo decimo posto migliorando il 13° dell’anno scorso. Quest’anno ha vinto il titolo regionale in Emilia Romagna.

Il pomeriggio è iniziato con la gare del libero dei Primavera Maschile e Matera Massimo della società Skating Passion di Avigliana (TO), dopo avere vinto la gara degli obbligatori, si porta a casa anche il titolo del libero con un successo netto (quasi 3 punti di distacco dal secondo). Per riassumere la sua carriera sportiva si fa prima a dire quando non ha vinto: ha gareggiato sempre in Categoria ed ha ottenuto sempre al primo posto sia a livello regionale che a livello nazionale a parte al nazionale del 2016 quando si è classificato “solo” terzo. Desogus Nicolo della società Skate Revolution di Millesimo (SV) si conferma al secondo posto come nel 2017 mentre nel 2016 aveva vinto il titolo nazionale nella Formula F1A. Al terzo posto Dell’Isola Gianluca del Roller Skate Manzano (UD), terzo anche nel 2017 e vincitore del titolo nazionale del 2016 nei Novizi Uisp. Allegranti Yuri della Polisportiva Orizon, dopo il terzo posto ottenuto al campionato regionale, si classifica quinto migliorando il settimo posto ottenuto nel 2017. Sempre sul podio regionale, vanta anche due podi nazionali ottenuti nel 2015 nei Novizi Giovani, e nel 2016 nei Novizi Uisp.

Per chiudere la giornata di gare su questa pista, hanno gareggiato le atlete della Categoria Primavera Femminile Libero che ha visto l’ulteriore conferma della superiorità di Tegamelli Chiara dello Skating Club Mercury di Roma che ha sempre vinto in ogni gara di libero Uisp che ha fatto arrivando quindi a 4 titoli regionali e 4 titoli nazionali vinti. Anche il secondo posto di Di Pace Giulia della società Rollerblot conferma lo stesso piazzamento ottenuto l’anno scorso per una atleta che ha vinto già 4 titoli regionali in Piemonte. Al terzo posto D’Angelo Miriam dei Pattinatori Orsa Maggiore di Bacoli (NA) al quarto anno in Categoria ma alla sua prima partecipazione alla fase nazionale con tre titoli regionali alle spalle. Dinoi Sara della Magic Roller dopo il titolo negli obbligatori conquista anche un ottimo nono posto nel libero continuando la crescita di prestazioni alle fase nazionali che l’anno vista 24° nel 2015 nei Novizi Giovani, 20° nel 2016 nei Novizi Uisp, e 13° l’anno scorso nei Piccoli Azzurri.

A cura di A. Atti: pattinaggio@uispbologna.it