Campionati Nazionali di Categoria Azzurri Uisp di domenica 17 giugno

Domenica 17 giugno il Pala Pederzini ha ospitato il campionato nazionale delle Categorie Azzurri Uisp e Master.

Negli Azzurri Uisp Femminile Obbligatori il podio risulta essere completamente toscano e rispecchia esattamente quello che era stato il podio del campionato regionale in Toscana. Vince per il secondo anno consecutivo il titolo nazionale Giovannelli Melissa (2000) della società Follonica Hockey 1952 (GR). Nel 2016 si era classificata terza negli Azzurri Giovani. Prima volta sul podio nazionale invece per Niccolai Giada (1999) della società Circolo Patt. La Rosa che si classifica seconda. Negli anni precedenti, a parte il sesto posto nel 2014 nei Juniores Uisp, tutti piazzamenti oltre il 12° posto nonostante i molti podi conquistati nel sempre difficile campionato regionale toscano. Anche per la compagna di squadra livornese Di Giorgi Olivia (2000) questo terzo posto significa la prima volta sul podio nazionale. Nelle ultime cinque stagioni è invece sempre salita sul podio regionale con una curiosità da evidenziare: migliore è stato il piazzamento al regionale, peggiore è stato nello stesso anno il piazzamento al nazionale. Le due volte che ha vinto il titolo regionale, nel 2015 e nel 2017, si è classificata rispettivamente 26° e 17° al nazionale; la volta che è arrivata seconda al regionale, nel 2014, si è classificata nona al nazionale; le due volte che si è classificata terza al regionale, nel 2016 e quest’anno, si è classificata rispettivamente quinta e terza al nazionale. Onestamente non si sa cosa augurarle per il campionato regionale 2019 !! Spagnuolo Virginia (2000) quarta classificata al campionato regionale si classifica quarta anche al nazionale ottenendo la sua migliore prestazione ad un nazionale Uisp: l’anno scorso si era classificata 21° e l’anno precedente 41°.

Negli Azzurri Uisp Maschile Libero vince Santulini Manuel (2000) del Pattinaggio Artistico Bondeno (FE) al suo quinto titolo nazionale consecutivo, il sesto in totale considerando anche quello vinto nel 2009 nel Livello Debuttanti A. Nel 2014 ha vinto nella Formula F4A, nel 2015 nel 3° Livello Professional, nel 2016 e 2017 negli Azzurri Giovani. Quindi ha vinto il titolo nazionale di libero nei Livelli nella Formula e nella Categoria forse un caso unico nella lunga storia del pattinaggio Uisp. Al secondo posto troviamo Michelotti Mattia (1999) della società Firenze Oltrarno che conferma lo stesso piazzamento ottenuto l’anno scorso sempre negli Azzurri Uisp. Quasi sempre sul podio nazionale negli anni passati, sia nei primi due anni (2011 e 2012) nella Formula, che negli anni successivi in Categoria con anche il titolo nazionale conquistato nel 2014 nei Juniores Uisp. Cappelli Niccolò (2000) della Polisportiva Viserba Monte (RN) sale sul terzo gradino del podio e per lui è la seconda volta dopo il 2015 nei Juniores Uisp.

La competizione nella categoria Azzurri Uisp Femminile Libero ha visto la bolognese Lelli Arianna (1999) della Magic Roller conquistare il suo primo titolo nazionale nella specialità libero poche settimane dopo avere vinto per la prima volta anche il regionale. L’anno scorso non ha gareggiato nella Uisp in quanto impegnata in federazione in gare Juniores che è una categoria non prevista nella attività Uisp. Nel 2016 ha ottenuto il settimo posto nella Categoria Professional Jeunesse. Al secondo posto Di Giorgi Olivia (2000) del Circolo Patt. La Rosa,  terza al campionato regionale in Toscana e terza nella gara degli obbligatori svolta nella mattinata. Conferma così il piazzamento ottenuto l’anno scorso negli Azzurri Giovani. Da cinque anni stabilmente nelle posizioni alte della classifica nazionale con due secondi posti (2017 e 2018), un terzo (2014) e due quarti (2015 e 2016). Moro Martina (2000) della società Diamante di Silea (TV) si classifica terza dopo avere vinto il titolo regionale nel Veneto. In questi ultimi sette anni ha gareggiato sempre nelle stesse categorie di Di Giorgi Olivia a cominciare dal 2012 quando entrambe facevano Formula nella F4A e al nazionale Martina si classificò quarta e Olivia 11°. Poi il passaggio nel 2013 in Categoria e piazzamenti ai nazionali che le hanno viste spesso vicine tra di loro alternandosi una davanti all’altra. L’anno scorso Moro Martina ha conquistato il titolo negli Azzurri Giovani davanti proprio a Di Giorgi Olivia.

A cura di A. Atti: pattinaggio@uispbologna.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email