Un altro trionfo di squadra

Si è concluso con un trionfo di squadra anche il secondo week end dei Campionati Regionali di Categoria Primaverili 2014.
Il Circolo Nuoto Uisp Bologna vince la classifica di società davanti a Imolanuoto e SS9.
Per la categoria Seniores hanno contribuito alla vittoria: Lorenzo Regard, oro nei 400 stile libero e nei 1500 metri, calando in entrambi il primato personale; Simone Geni, oro nei suoi 200 misti, argento nei 100 rana e bronzo nei 50 delfino; Francesco Martelli oro nei 100 stile libero con primato personale e argento nei 100 delfino, anch’esso con primato; Giulia Cuzzani, oro negli 800 stile libero davanti alla compagna di club Beatrice Magagnoli, argento. Andrea Rizzoli argento nei 100 dorso e nei 50 delfino e Martina Benassi con un bronzo nei 100 dorso concludono le medaglie Senior.
Tra i Cadetti buon bottino di medaglie per Vittorio Coloretti con tre ori (200 rana, 200 misti, 1500 stile libero) ed un argento 100 rana. Lucia Martelli è oro nei 100 dorso e 100 stile libero, mentre Ilaria Manzella conquista gli 800 stile libero. Filippo Poli porta a casa l’argento nei 400 stile, stessa medaglia di Luca Martinelli nei 100 stile.
Nel gruppo Juniores grandi prove per Alberto Tabarroni con due ori e personale sia nei 50 che 100 dorso ed argento nei 400 stile davanti a Filippo Galli al bronzo, mentre Caterina Bettazzoni conquista il bronzo negli 800 stile.
In evidenza nella categoria Ragazzi Federico Cocchi, secondo nei 200 farfalla con primato personale, terzo nei 100 stile al primato e nei 200 misti. Silvia Zanotti raggiunge il bronzo nei 100 stile libero. Terza posizione con annesso record per Diego Vacchi nei 100 metri dorso, mentre Leonardo Malatesta Leprotti è bronzo nei 200 rana con primato personale e nei 100 rana è bronzo invece per Thomas Rigon. Oro, infine, per la staffetta 4×200 cadetti maschi (Luca Martinelli, Filippo Poli, Michele Chiarini e Vittorio Coloretti).

Grande soddisfazione del Presidente Riccucci, del Direttore Sportivo De Sanctis e del gruppo tecnici diretto da Matteo Cortesi: “anche con una formazione nuova e giovanissima, composta quasi esclusivamente da atleti nati e cresciuti dalle leve dei Centri Nuoto UISP della Provincia di Bologna, siamo riusciti a confermarci al vertice del nuoto emiliano romangnolo” è stato il commento finale a coronamento dell’importante risultato di squadra.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email