Sara Sgarzi 6^ con l’esercizio libero a squadre ai Mondiali di Kazan

L’Italia conserva il sesto posto nella finale della routine libera dell’esercizio a squadre ai campionati mondiali di nuoto sincronizzato, in svolgimento a Kazan, in Russia, e avvicina Spagna e sogno olimpico.
La stella del Circolo Nuoto Uisp Sara Sgarzi, con le compagne azzurre Elisa Bozzo, Camilla Cattaneo, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Beatrice Callegari, Francesca Deidda e Gemma Galli danzano sulle note di “The season on earth” di Michele Braga – con coreografie della pluricampionessa olimpica e mondiale Anastasia Ermakova e del francese Stephane Miermont – ottengono 91,4667 punti (27,5 per l’esecuzione; 36,6667 per l’impressione artistica, 27,3 per la difficoltà) con un incremento di 0,7 rispetto ai preliminari, e portano ad un solo punto il distacco dalla Spagna.
Nono titolo consecutivo alla Russia con 98,4667 punti; che precede la Cina (96,1333), assente a Barcellona 2013, e il Giappone (93,9), nuovamente sul podio dopo tre edizioni.
Felicissima la coordinatrice tecnica Patrizia Giallombardo: “Il lavoro paga. Abbiamo alimentato speranze per la qualificazione olimpica. Sarebbe davvero un traguardo prestigioso.
Le nostre atlete hanno dato tanto in questi anni e se lo meriterebbero. Ripartiremo subito con l’adrenalina a mille. Avrei già voglia di ricominciare gli allenamenti. Il divario con la Spagna si è assottigliato molto. Fino all’anno scorso c’erano oltre 4 punti; adesso ci divide solo un punto. Lavoreremo intensamente per realizzare il sogno olimpico”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email