Medaglia d’argento per Marco Orsi ai campionati mondiali di Hangzhou

Marco Orsi è vice campione del mondo nei 100 misti in vasca. Il capitano del Circolo Nuoto UISP Bologna dimostra ancora a tutti di essere un campione e di avere ancora molto da dare al nuoto italiano.

In una distanza da vivere tutta di potenza e tecnica, Marco mostra tutte le sue capacità attaccando fin dai primi metri, conscio della superiorità del russo Koleshinikov, 10 anni più giovane e in rampa di lancio ai vertici del nuoto mondiale. Al tocco finale Marco è secondo con un tempo strepitoso, 51”03, nuovo record italiano. All’arrivo la gioia è tantissima per la medaglia, il tempo nuotato e per il riscatto dopo qualche mese incolore.

Nella giornata seguente si ripete purtroppo l’ordine d’arrivo della 4×50 stile del primo giorno, anche per la 4×50 mista dell’Italia, che ha schierato oltre al nostro Marco Bomber Orsi a farfalla, Simone Sabbioni a dorso, Fabio Scozzoli a rana e Santo Condorelli nello stile libero, c’è un quarto posto a soli 5 centesimi dal podio conquistato nuovamente dal Brasile.

Peccato per la staffetta italiana e per Marco che ha nuotato al suo livello con una frazione da 22″23 lanciato.

Il Bomber chiude così il suo mondiale con lo splendido argento conquistato nei 100 misti e le due staffette ai piedi del podio nuotate alla grande e un po’ sfortunate solo per le mancate medaglie.

Aspettiamo Marco a Bologna al suo ritorno per abbracciarlo e celebrare il suo mondiale cinese da 10 e lode! Grande Marco!