Martina Grimaldi argento nella 25 km agli assoluti di fondo

Dopo il successo nella 10 km e il bronzo nella 5 km arriva per Martina Grimaldi, a completare un podio virtuale, l’argento nella 25 km ai campionati assoluti di nuoto di fondo. Vincitrice del titolo assoluto è stata Giorgia Consiglio ma, in realtà, il titolo dovrebbe essere assegnato ad entrambe in quanto sia la Grimaldi che la Consiglio, dopo ben 6 ore di gara, si sono tacitamente accordate per arrivare assieme, toccando contemporaneamente la piastra elettronica di cronometraggio e rinunciando allo sprint finale. L’imprevisto, a discapito dell’atleta del Circolo Nuoto UISP, è nato dal fatto che ogni atleta porta al polso un braccialetto elettronico che lo identifica al tocco della piastra in caso di fotofinish tra più atleti e il braccialetto della Consiglio ha fatto registrare il suo tocco un centesimo di secondo prima di quello della Grimaldi. Da un lato c’è soddisfazione per una gara condotta dall’inizio alla fine e che ha visto la terza classificata, Alice Franco, staccata di ben 2 minuti dalle vincitrici, dall’altro lato il tecnico Fabio Cuzzani ha sorriso amaro per un titolo sfumato e avrebbe preferito vedere uno sprint e un finale combattuto fino alla fine. “Il secondo posto ci poteva anche stare” dice Cuzzani, “perché dopo più di 6 ore di gara nessuno può dire quante forze restano per lo sprint, ma perdere un titolo senza nemmeno giocarsela non mi è piaciuto e Martina ha imparato una lezione importante. Le gare si nuotano al massimo fino alla fine, anche se quella a fianco a te è una tua amica.” A giorni il CT azzurro dovrebbe stilare le convocazioni azzurre per i Mondiali di Shangai che rappresenteranno anche la possibilità di un pass diretto per i Giochi Olimpici di Londra 2012 e per la Grimaldi, specialista della distanza olimpica dei 10 km, sarà un momento decisivo della propria carriera agonistica. In palio, infatti, c’è la seconda convocazione olimpica consecutiva, dopo Pechino 2008 dove l’atleta del Presidente Riccucci fu la prima donna nella storia a vestire la maglia azzurra nella specialità del nuoto di fondo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email