Martina Grimaldi argento agli assoluti di fondo nella 10 km

Martina Grimaldi è tornata. Dopo la stagione passata senza acuti, che comunque l’ha vista in acqua ai mondiali di Kazan sulla 5 km, la campionessa del Circolo Nuoto UISP si è rimessa al lavoro con un nuovo tecnico ed una rinata voglia di riscatto. Il risultato è il secondo posto nella 10 km conquistato domenica ai Campionati Italiani assoluti di fondo in corso di svolgimento ad Omegna, valevoli come qualificazione ai Campionati Europei Assoluti in programma in Olanda a metà luglio. Assente per malore la campionessa italiana e unica rappresentante azzurra ai Giochi di Rio, Rachele Bruni, al primo posto si è classificata Arianna Bridi del C.S. Esercito, sopraggiungendo di 30 secondi la fondista bolognese che ha battuto di un solo decimo di secondo Aurora Ponselé, sua compagna di club nelle Fiamme Oro, per cui la Grimaldi ha il doppio tesseramento. “Sono contenta – ha raccontato la Grimaldi al termine – anche se ho commesso un errore al terzo giro che poteva costarmi caro. Ho seguito una atleta e sono finita fuori dalla rotta ideale. Ho dovuto spingere al massimo per recuperare il distacco dal gruppo”. Nella stessa gara, al maschile, si è anche registrato l’ottimo decimo posto assoluto, e secondo fra gli juniores, di Alessandro Bellinelli che, allenato da Matteo Gottardi, risulta in lizza per una convocazione ai mondiali Juniores di fondo.
La Grimaldi rientrerà in acqua giovedì per la “sua” 25 km, dove è campionessa europea in carica in virtù del titolo conquistato nel 2014 e che le ha regalato il titolo iridato nel 2013.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email