Marco Orsi domina i 100 metri e stacca il pass iridato

Successo non scontato ma poderoso del velocista del Circolo Nuoto Uisp Marco Orsi che si impone sui 100 metri stile libero nella prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto in corso di svolgimento a Riccione.
Dopo una qualifica non troppo esaltante alla mattina, il bomber di Budrio ha dominato nel pomeriggio la finale dei 100 metri con un ottimo 48″50 che lo ha visto toccare davanti a Filippo Magnini e ad un redivivo Luca Dotto al bronzo.
Grazie al tempo ottenuto, l’atleta allenato da Roberto Odaldi e Matteo Cortesi ha staccato ben tre pass iridati, cioè quelli dei 100 metri, della staffetta 4 x 100 metri stile e di quella mista, la cui frazione a stile è solitamente riservata al miglior tempo stagionale sulla distanza.
Adesso la testa passa subito ai 50 metri dove le attese per un tempo ben al di sotto dei 22 secondi, tempo limite per i Mondiali di Kazan dell’agosto prossimo, sembra essere pienamente nelle corde del ragazzone targato UISP. Da segnalare, infine, l’8° tempo della finale B dei 100 dorso per il giovanissimo Giuseppe Ronci.
Agli elogi si unisce il Presidente Uisp Fabio Casadio.
“Che dire a e di Marco Orsi? Se non un bravo, grazie!
Marco è un atleta vero, sincero e appassionato, un ragazzo per bene che dai nostri corsi è esploso grazie un processo di crescita che la società natatoria di Mauro Riccucci è stato capace di realizzare.
Il Circolo Nuoto ha ottimi dirigenti e tecnici, l’esplosione e la continuità di Orsi è frutto di una maturazione del ragazzo, ma sarebbe ingiusto non sottolineare il lavoro di Matteo Cortesi e Roberto Odaldi.
Bravo Marco.
Grazie perché rappresenterai ancora i colori azzurri e della Uisp nel mondo. In bocca al lupo a tutto il team!”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email