Marco Orsi Campione Europeo sui 100 metri stile libero

Due medaglie d’oro per l’Italia nella giornata conclusiva degli Europei di nuoto in vasca corta a Netanya, in Israele: protagonista assoluto Marco Orsi, che prima ha vinto la finale dei 100 stile libero centrando così la sua prima medaglia d’oro internazionale in carriera, e poi ha portato all’oro anche la staffetta 4×50 mista. Nella gara individuale il bomber del Circolo Nuoto UISP ha chiuso in 46″05, ad un centesimo dal record italiano. Argento per il belga Pieter Timmers in 46″61, bronzo per il polacco Sebastian Szczepanski in 46″87. Poi, nell’ultima gara della rassegna israeliana, la staffetta maschile 4×50 mista ha conquistato l’oro con il nuovo record dei campionati (1’31″71). Orsi, con Sabbioni, Scozzoli e Rivolta, hanno messo in fila la Russia, argento in 1’32″17, e la Bielorussia, bronzo in 1’33″21. Quella di Netanya è stata per l’Italia una edizione da ricordare: secondo posto nel medagliere e primo nella classifica a squadre. Gli azzurri tornano a casa con sette ori, cinque argenti e cinque bronzi, un record mondiale, uno europeo e sedici record italiani.
“Sono contento per la medaglia, avrei solo voluto fare il record italiano in un contesto internazionale – ha detto a caldo dopo la vittoria il velocista allenato da Roberto Odaldi. Riportare questo titolo dopo nove anni in Italia mi inorgoglisce (da Magnini a Helsinki 2006 ndr). Adesso mi confronterò con i pesi massimi, come l’americano Adrian, la prossima settimana nel ‘Duel in the pool’. Quest’anno ho lavorato molto nei misti preparando più la gara americana della settimana prossima. Questa medaglia mi dà fiducia”.
Il bilancio è di 3 ori e due argenti per lo sprinter di Budrio che rappresenta il miglior bottino mai conquistato in una competizione internazionale.