L’addio di Sara Sgarzi lancia le promesse del Circolo Nuoto UISP Mezzetti, Tavio e Righi

Nel week-end dell’addio alle competizioni di Sara Sgarzi, icona del nuoto sincronizzato felsineo, stella della nazionale e capitana da sempre del Circolo Nuoto UISP, ottime notizie sono giunte dai risultati delle giovanissime del team del Presidente Riccucci durante i primi Campionati Italiani Assoluti estivi di nuoto sincronizzato organizzati dopo la riapertura della piscina olimpionica dello Stadio. Le doppiste Alice Tavio e Alice Righi hanno ottenuto il punteggio di 70.700 ed hanno chiuso in 21^ piazza nel “libero”, risultato di rilievo per la coppia più giovane della competizione, classe 2002. Nel “solo libero” invece, Arianna Mezzetti e Alice Tavio si sono misurate con i “mostri sacri” del nuoto sincronizzato nazionale, sotto gli occhi dei tecnici Giovanna Burlando, Silvia Costa, Beatrice Consolini e Alice Proto. La Mezzetti, classe 2003, ha conquistato la 21^ piazza individuale col punteggio di 72.033, mentre la Tavio, classe 2002, si è fermata al 28° posto con un punteggio di 71.033. Da rilevare, infine, l’esibizione fuori gara della “squadra” composta da Camilla Gironi, Dunia Hassanaine, Caterina Giacobazzi, Martina Lorenzoni, Aurora Martelli, Costanza Tassoni, Lina Guidi e Jasmine Hassanaine.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email