La Uisp premia i campioni del nuoto

Si è svolta questa mattina presso la Sala dello Zodiaco della Provincia di Bologna la premiazione degli atleti del nuoto Uisp.
Se l’Assessore Pondrelli ha incentrato il suo saluto sull’importanza che l’impiantistica sportiva dovrà avere nell’agenda politica della prossima Città Metropolitana, il presidente del Circolo Nuoto Uisp Mauro Riccucci ha ringraziato l’Amministrazione provinciale per la grande disponibilità ed attenzione nei confronti del movimento natatorio.
Riccucci non ha mancato di dire grazie anche agli atleti in sala e alle loro famiglie, oltre che alla stampa bolognese per l’attenzione puntuale che rivolgono ai ragazzi e ai loro risultati.
A rappresentare il mondo Uisp, oltre a Gabriele Gamberini (dirigente del comitato provinciale, delegato da Fabio Casadio) il Presidente regionale Mauro Rozzi.
“Provengo dal mondo del nuoto e mi pare di poter dire che qui a Bologna prosegue un’esperienza associativa vincente che riesce a coniugare gli aspetti legati al mondo agonistico a quelli specifici degli enti di promozione. Non era facile mettere così bene insieme le società e creare una struttura che ottenesse risultati di vertice e la Uisp di Bologna è un esempio positivo. Lo sport per tutti è fatto anche di campioni, che provengono da un mondo associativo che non necessita (come gli azzurri di Prandelli) di far sottoscrivere un codice etico e di stile, ma che ha queste caratteristiche nel proprio DNA. Grazie quindi a questi atleti che sono un esempio ed hanno delle responsabilità, come un grazie va fatto alle loro famiglie perchè so l’impegno e la dedizione che i genitori devono investire per accompagnare i ragazzi in questo percorso.”
Infine a rappresentare la FIN Emilia Romagna e il CONI, Pietro Speziali che ha sottolineato la crescita e la continuità nel tempo di un movimento importante come quello rappresentato dal Circolo Nuoto. Secondo Speziali fondamentale e strategico investire su uno staff dirigenziale che sappia rinnovarsi ed innovarsi. “Come Rozzi sono convinto che la crescita di un gruppo passi attraverso dei testimoni, come sono questi ragazzi con una doppia responsabilità nel garantire risultati di livello ma anche uno stile”.
Qui il set completo di foto: https://www.flickr.com/photos/uispbologna/sets/72157644050307933/
Convocazione »
Comunicato Stampa » 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email