La Record Team Bologna sbanca gli italiani assoluti di fondo

Con 4 medaglie d’oro, 2 argenti e 3 bronzi la UISP Record Team Bologna vince la classifica a medagliere dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto pinnato di fondo, svoltisi il week-end passato nella Laguna di Levante di Orbetello (GR). Nella giornata di sabato si sono assegnati i titoli assoluti sulla distanza dei 3 km a cronometro, dove la classifica maschile è stata dominata dagli atleti della formazione allenata da Federico Nanni con un podio tutto battente i colori della Record Team e dove Davide De Ceglie si è confermato l’uomo da battere, seguito da Alex Battista e dal giovane nazionale azzurro Riccardo Campana. Tra le femmine, invece, il titolo è andato alla livornese Sara Turrini, ma il resto del podio è stato occupato dalle atlete felsinee Noemi Melotti e Silvia Baroncini rispettivamente al secondo e terzo gradino del podio. Nella giornata di domenica, invece, si sono disputate le prove della 6 e della 12 km di fondo e gran fondo. Nella 6 km femminile, primo titolo in carriera per Noemi Melotti che dopo anni di buoni piazzamenti conquista il titolo assoluto, mentre la compagna di team Cindy Pompei ha conquistato quello dello stile pinne. Purtroppo nella gara maschile il ritiro di Alex Battista e la non partecipazione di Davide De Ceglie, causa esame di maturità, non ha visto atleti della Record Team sul podio ma il giovanissimo Simone Seminerio della Nuovo Nuoto Bologna ha conquistato l’argento assoluto. Infine, nella 12 km di gran fondo femminile Maira Capponcelli conquista la sua prima medaglia individuale assoluta della carriera, portando a casa una terza piazza dopo più di 2 ore e30 minuti di gara, mentre, a sorpresa, il veterano della formazione del Presidente Riccucci, Marco Panzarini, conquista d’esperienza il titolo assoluto sui 12 km maschili, sfruttando anche il ritiro di Simone Mallegni, vincitore delle ultime 2 edizioni. “Sono soddisfatto” dice il tecnico Nanni, “adesso apettiamo le convocazioni del CT azzurro che dovrebbero vedere un record di presenze nella selezione di fondo per il nostro team con Campana, Cinelli e Monduzzi nella giovanile e Battista, De Ceglie, Baroncini e Melotti nella Assoluta, praticamente il 50% delle selezioni targate UISP” .

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email