La Record Team Bologna conquista il terzo posto al Trofeo CONI

l quartetto della Record Team Bologna ha conquistato la medaglia di bronzo nella prova di nuoto pinnato alla 3^ edizione del Trofeo CONI, svoltasi a Cagliari il week-end passato. Alla manifestazione, che oramai da tre anni ha preso il posto dei Giochi della Gioventù, partecipano le migliori società di tutta Italia, che hanno superato le qualificazioni regionali svoltesi in primavera. Per la Fipsas nuoto pinnato si era qualificata la società del Presidente Steccanella, come l’anno passato, con i giovani Matilde Milito, Giorgia Masina, Gabriele Pasquarè e Graniel Klyne Dela Cruz, tutti nati nel 2005. La manifestazione è infatti riservata agli under 14, ma ogni Federazione ha stabilito di inviare una specifica categoria. Per il nuoto pinnato la Fipsas ha scelto gli Esordienti A, racchiusi nella fascia di età dei 10 e 11 anni, poiché dai 12 anni i giovani pinnatisti vengono già considerati agonisti. Le gare in programma sono state i 100 metri individuali e la staffetta 4 x 100 metri mista (2 maschi e 2 femmine). Il gruppo accompagnato dal tecnico Marco Panzarini è giunto al terzo posto dietro alle compagini del Pentotary Foggia, per la Regione Puglia, e al Gao Orbetello, per la Regione Toscana. La manifestazione, infatti, non assegnava medaglie individuali o alle staffette, ma bensì alle prime tre formazioni della classifica generale, composte sempre da 4 esordienti ciascuna.

Dopo l’oro conquistato l’anno passato, è quindi giunto il bronzo di quest’anno, a riprova che il nuoto pinnato risulta uno sport che per il medagliere finale del Trofeo CONI, porta sempre un contributo al CONI dell’Emilia Romagna, giunta al 7° posto finale nella classifica generale per Regioni, ottenuta da tutti gli sport partecipanti.

L’addetto stampa

Nella foto i 4 giovani Matilde Milito, Giorgia Masina, Gabriele Pasquarè e Graniel Klyne Dela Cruz e a destra il tecnico Marco Panzarini

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email