Finali regionali con un inizio sprint per il Cienne, 19 titoli regionali e 54 medaglie vinte

Buon inizio per il Circolo Nuoto UISP Bologna nel primo weekend di gare a Forlì per le finali dei Campionati regionali.

Il bottino a metà strada è di: 19 medaglie d’oro, 16 d’argento e 19 bronzo, per un totale di 54 medaglie.

In particolare nei due turni femminili in programma, ci sono state tante conferme sul lavoro svolto fin ora con qualche lieta sorpresa ma soprattutto si è vista la compattezza di squadra, in particolare nelle staffette, alcune vinte con rimonte eccezionali a partire da quelle di Giada Martinelli tra le cadette e Sara Alesci tra le seniores.

 

Le vittorie individuali sono state 14 con 11 attori differenti suddivisi in tutte le categorie: Marco Orsi nei 50 stile e 50 dorso, Martina Grimaldi nei 400 stile poi seconda nei 400 misti, Sonia Andreis nei 100 e 200 rana con l’aggiunta di un bronzo nei 100 farfalla, Rosanna Claudia Russo nei 100 e 200 rana, in quest’ultima distanza con anche il pass raggiunto per criteria, Sara Alesci sempre nei 50 stile, poi argento nei 50 dorso e bronzo nei 100 dorso, Giada Martinelli nei 50 stile, poi argento nei 100 dorso e bronzo nei 50 dorso, Caterina D’Adamo nei 200 rana, poi argento nei 100 rana, Sara Rubini nei 400 misti con il passa raggiunto per i criteria, Silvia Zanotti nei 400 stile sempre con il pass per i criteria, Semuedè Andreis nei 50 stile e Federico Cocchi nei 200 farfalla poi bronzo nei 400 stile.

Sul secondo gradino del podio sono saliti Mirco Chiarini nei 200 farfalla e 400 stile, Greta Bragaglia nei 200 stile, giunta poi terza nei 400 stile, Elisa Vaccari nei 200 rana poi terza nei 100 rana, Sara Covella nei 100 rana, Matteo Filippi nei 400 stile poi terzo nei 200 farfalla, Leonardo Malatesta Leprotti nei 200 misti poi terzo 100 rana, Alessandro Pizzi nei 400 stile poi terzo nei 200 misti e Alessandro Biagi nei 100 rana.

Al terzo posto hanno toccato Eleonora Casarotto nei 200 misti, Martina Menotti nei 50 dorso, Rebecca Possenti nei 200 farfalla, Giada Verasani nei 100 dorso, Christian Lazzaroni nei 200 farfalla e Francesco Martelli nei 50 stile. Menzione d’onore anche per il giovanissimo Matteo Scalambra, quinto nei 50 stile ma capace di strappare l’importante pass per i criteria.

Dalle staffette sono arrivate altre 5 vittorie: nella categoria cadette, il quartetto Fiorucci, Martinelli, Rubini e Zanotti ha vinto in rimonta sia la 4×200 stile sia la 4×100 stile, in quest’ultima gara, con Giada partita per l’ultima frazione dal sesto posto!! Rimonta anche nella 4×100 stile seniores con una super Sara Alesci nell’ultima frazione ben coadiuvata dalle compagne Bettazzoni, Casarotto e Menotti, poi vincitrici anche della 4×200 stile. La quinta vittoria di squadra è arrivata con la prestazione di Cesarano, Fantuzzi, Filippi, e Pizzi nella 4×200 stile libero categoria ragazzi.

Sempre in staffetta, a medaglia le ragazze, seconde nella 4×100 stile e terze nelle 4×200 stile con Bergonzoni, Calzolari, Possenti e Russo, secondi i juniores maschi nella 4×200 stile con Beghelli, Chiarini, Cocchi e Malatesta, così come i seniores nella stessa gara con Geni, Marciano, Martelli e Tabarroni, terzi infine, sempre nella 4×200 stile i cadetti maschi con la formazione Andreis, Bellinelli, Guidi e Maselli.

Prossimo weekend con due turni in programma per il settore maschile e uno per quello femminile. Prima però, la squadra sarà impegnata in gara Venerdì anche a Milano per il Meeting Città di Milano.

Forza e coraggio, ma soprattutto forza Cienne!!