De Ceglie, Campana e Morselli fanno il pieno agli assoluti di Ravenna

Al termine dei campionati italiani assoluti in vasca di nuoto pinnato, svoltisi il week-end passato alla piscina Gianni Gambi di Ravenna, Davide De Ceglie, Riccardo Campana tra gli assoluti ed Elena Morselli tra gli under 18 hanno fatto il pieno di medaglie e di titoli.
Tra gli assoluti Davide De Ceglie, in gara con il doppio tesseramento Record Team Bologna e Fiamme Oro, ha conquistato 800 e 1500 metri, giungendo poi secondo nei 200 e 400 metri. Riccardo Campana si è confermato invece leader nella velocità subacquea con l’oro nei 400 e l’argento nei 100 velosub, oltre al bronzo nei 50 apnea. Nel settore maschile le altre medaglie conquistate dai ragazzi allenati da Federico Nanni sono giunte da: Simone Seminerio, argento nei 1500 e bronzo negli 800 metri; Davide Seminerio, argento nei 400 velosub; Edoardo Di Credico, argento nei 200 e 400 metri e bronzo nei 100 metri stile pinne; Luca Librizzi, bronzo nei 400 velosub. Nel settore femminile under 18 Elena Morselli ha conquistato ben 5 ori nei 50, 100, 200 metri, 50 apnea e 100 velosub, oltre all’argento nei 400 metri. Tra le assolute Silvia Baroncini si è dimostrata come sempre la più medagliata con l’argento nei 50 metri e 50 apnea ed il bronzo nei 50 pinne, 100 e 100 velosub, mentre Giorgia Di Credico ha conquistato l’argento nei 50, 100, 200 stile pinne e il bronzo nei 400 pinne. Altri tre argenti sono giunti da Serena Monduzzi nei 400, 800 e 1500 metri, mentre due argenti sono stati vinti da Elena Pesenti nei 100 e 400 velosub.