Progetto “NUOTIAMO” per bambini con grave disabilità

Sabato 24 gennaio si è tenuta presso la sala giovani del comune di Anzola dell’Emilia la presentazione dei progetti PRISMA del Dipartimento di salute mentale NPIA di Bologna.

I progetti si rivolgono a minori con diagnosi di disturbi specifici dell’apprendimento, difficoltà cognitive e disturbi della condotta.

Come Uisp Comitato di Bologna il Settore disabilità e disagio si occuperà di realizzare “Nuotiamo” che prevede la partecipazione di bambini con gravi disabilità e dei loro genitori, un iniziativa che coinvolgerà quindi tutta la famiglia volta al raggiugimento di nuove autonomie nell’ambiente acqua. In collaborazione con l’associazione DiDi ad Astra il Settore Disabilità svilupperà un secondo progetto: “Autonomia”.

Questo coinvolgerà minori con differenti disabilità che trascorreranno un sabato al mese senza i genitori ma sotto la supervisione esperta di educatori individuali per sperimentarsi in nuove attività e acquisire competenze utili alla crescita individuale. La giornata del sabato inizierà proprio con l’attività in piscina condotta dai tecnici-educatori del Settore disabilità e disagio.

I progetti “Nuotiamo” e “Autonomia” verranno realizzati presso la piscina Cavina del quartiere Borgo Panigale di Bologna da gennaio 2015 a dicembre 2015.