Successo per la gf di Imola e 285 ciclisti a Funo

Prosegue bene l’undicesima edizione del circuito di granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.
La seconda delle sei manifestazioni in calendario, la GF “La Vallata del Santerno” , ha fatto registrare 2350 ciclisti iscritti, dei quali oltre 1000 hanno effettuato i tre percorsi in programma.
La manifestazione ha avuto un ottimo successo confermato anche dalla  partecipazione anche di oltre 800 ciclisti in autogestito con iscrizione a Imola.
Il primo posto è andato al gruppo ciclistico di Faenza della Bike Passion, davanti alla Ciclistica Tozzona di Imola e alla Baracca di Lugo.
Il successo dell’appuntamento in terra imolese è stato completato dalla presenza di molti gruppi provenienti da varie parti della penisola e non solo dalla regione Emilia Romagna.
Il circuito di gran fondo Giro dell’Appennino bolognese e Valli di Comacchio metterà in cantiere la terza prova fra sette giorni a Bologna.
Sarà la volta della squadra campione d’Italia, la Ciclistica Bitone Bologna, ad organizzare domenica 21 maggio, con la granfondo “ Le Valli Bolognesi” con partenza e arrivo presso il Circolo Arci Benassi in Viale Cavina 4.
Sabato 13 maggio si è anche svolto il raduno di Funo valido per il Challenge Talini. Al primo posto si è piazzata la Ciclistica Trigari con 43 partecipanti davanti alla Ciclistica Bitone con 38 e Avis Ozzano con 30. A seguire fra le prime dieci BBC 27, Avis Baricella 23, Amici di Cavazza e Leopardi 16, Circolo Dozza e Pol. Lame Vibolt 15, Forti e Liberi 13. In totale si sono presentati 285 ciclisti.
Domenica prossima è in programma la gran fondo Le Valli Bolognesi. Il programma è consultabile nel sito del Comitato di Bologna all’indirizzo : https://www.uispbologna.it/uisp/ciclismo/cicloturismo