OLTRE 400 PRESENTI ALLA FESTA DI FINE STAGIONE E 811 ISCRITTI AL RADUNO PRO TELETHON

Fine settimana di festeggiamenti per la Lega Ciclismo UISP di Bologna. Presso il Circolo Arci Benassi di Bologna si è svolta le festa annuale di fine stagione sportiva con le premiazioni di rito ad atleti e  società prime classificate  nelle varie categorie.
Notevole la partecipazione di iscritti con oltre 400 presenti a questa serata ormai diventata una piacevole tradizione per i ciclisti della provincia di Bologna che fanno del pedalare un modo di praticare sport senza stress particolari.
Il presidente della Lega Ciclismo Franco Magli ha proceduto alle premiazioni del Campionato Provinciale di cicloturismo su strada e dei Trofei della Resistenza e UISP. Sono poi stati premiati anche i tre campioni Italiani del Criterium Nazionale di GF non competitive e i campioni provinciali amatori nelle varie categorie.
Particolarmente gradita la presenza del gruppo dell’Associazione Trapiantati di cuore e l’equipe del Centro Regionale Trapianti dell’Emilia Romagna in relazione alla collaborazione che la Lega Ciclismo ha attivato con le associazioni di cui sopra.
Ad inizio serata si è svolta anche la premiazione del circuito di Granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio 2013 che si svolge sotto l’egida della Lega Ciclismo.
Quindici le società premiate, le prime di una classifica che è stata stilata al termine delle sei manifestazioni facenti parte di questo circuito in continua crescita. La settima edizione del Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio , infatti, ha fatto registrare un numero di iscrizioni complessive che hanno sfiorato le 10.000 unità : un grande successo dovuto anche alla politica di contenimento del costo di dell’abbonamento al circuito di soli 20 €.
Domenica 15 dicembre si è svolto invece il raduno pro Telethon di Mountain Bike escursionistico sempre presso il Circolo Arci Benassi per l’organizzazione della ASD Ciclistica Bitone. Al termine delle iscrizioni si è fatto registrare il record per questa manifestazione, giunta alla settima edizione. Sono stati 639 i bikers che si sono iscritti, mentre contemporaneamente hanno anche dato un contributo le società della lega Ciclismo che partecipano ai raduni con bici da corsa.
In totale così si sono fatti registrare 811 partecipanti che hanno concorso, con la loro iscrizione, alla raccolta fondi pro Telethon. Per la cronaca ad aggiudicarsi la manifestazione è stata la società Leonardi Racing davanti a Futa Bike, Bikers Bolognesi, Bici Castel del Rio, Trial Bike, Team Due Ruote, Top Racing Bike Lodi, Green Devils, USC Castelbolognese e Osteria Bike. La manifestazione faceva parte anche della combinata Memorial Albertazzi; vittoria del Leonardi Racing davanti a Team Due Ruote e Castelbolognese.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email