Menu

Il maltempo rovina le manifestazioni del 24 e 25 aprile

Doppio impegno per i ciclisti bolognesi nel fine settimana del 24 e 25 aprile. Purtroppo però pioggia e freddo l’hanno fatta da protagonisti, facendo desistere tanti ciclisti dal pedalare verso i punti di iscrizione dei due raduni in programma.
Domenica 24 primo appuntamento presso il DLF di Bologna con soli 205 iscritti in una mattinata piovosa e con temperatura invernale. La Ciclistica Bitone si è classificata al primo posto con 45 iscritti davanti alla Avis Ozzano con 40 e Avis Baricella con 26.  A seguire si sono piazzate nelle prime dieci Trigari 19, SBBC 17, Due Torri 11, Forti e Liberi 10, Ciclistica Amici di Cavazza, Circolo Dozza e Leopardi 5.
Il secondo appuntamento per gli appassionati delle due ruote era fissato per lunedì 25 a Vado.
Anche in questo caso le condizioni meteo hanno condizionato la partecipazione dei cicloturisti, anche se la pioggia non è caduta copiosa come il giorno precedente.
La classifica ha visto ancora una volta la Ciclistica Bitone prevalere con 48 iscritti davanti alla Ciclistica Trigari con 46 e Avis Ozzano con 23. Sotto il podio al quarto posto la SBBC con 19 e Pol.Lame Vibolt e Avis Baricella con lo stesso numero di iscritti.
A completare la top ten si sono poi piazzate la Ciclistica Leopardi con 13, Forti e Liberi, Due Torri e Pedale Casalecchiese 10. Più numerosi del giorno prima i partecipanti : 303 .
Nel prossimo fine settimana l’attività cicloturistica prosegue con il programma
consultabile nel sito della Lega Ciclismo UISP di Bologna all’indirizzo : http://www.uispbologna.it/uisp/ciclismo/cicloturismo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email