Il maltempo non ferma la GF Le Valli Bolognesi : 1855 iscritti

Continua come meglio non si poteva la nona edizione del circuito di granfondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.
La terza delle sei manifestazioni in calendario, la GF “Le Valli Bolognesi” ,  ha fatto registrare il record per questa manifestazione con 1855 ciclisti iscritti, una trentina in più rispetto allo scorso anno. Ma nel 2014 la giornata era ideale per queste manifestazioni con un bel sole e una giornata quasi estiva. Domenica invece le premesse non erano delle migliori, con tanta acqua piovuta nei giorni precedenti e tante nuvole nella mattinata quando intorno alle 8 poi è iniziato nuovamente a piovere.
Nonostante ciò in tanti non hanno voluto rinunciare a percorrere i Km sui tre tracciati previsti da questa granfondo non competitiva. Il tutto a confermare come questa filosofia del pedalare senza l’assillo del cronometro sta sempre più raccogliendo appassionati.
Il successo è andato al Team Ferrara Bike con 66 iscritti e 40 partecipanti  che ha ottenuto  4908 punti davanti all’Avis Ozzano con 2720 punti e Gianluca Faenza Team ACSI 2619.
Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente Baracca Lugo, Medicina 1912, Polisportiva Lame Vibolt, Gianluca Faenza Team UISP, Sacmi Imola, Team Futa Bike, Delfino 93.
Sono stati poi assegnati due premi speciali. Il Trofeo Oliviero Gentilini, alla società bolognese con maggior numero di partecipanti, è andato all’Avis Ozzano. Il premio alla società proveniente da più da lontano è andato invece alla Ciclistica Pedale Novatese.
Il successo della granfondo è testimoniato anche dalla presenza di ben 208 gruppi che hanno dato vita ad una terza manifestazione, delle sei in programma, che è di buon auspicio per il prosieguo di questo circuito emiliano.
Il prossimo appuntamento è fissato a Medicina, domenica prossima 14 giugno, quando la Ciclistica Medicina 1912 organizzerà la GF “ Città di Medicina” con partenza e arrivo a Medicina.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email