A Bellaria Bitone prima e Avis Ozzano seconda

Una domenica uggiosa ha caratterizzato in negativo l’ultima gran fondo della tredicesima edizione del circuito di gran fondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.

La quinta manifestazione si è svolta con partenza e arrivo a Bellaria domenica 22 settembre dove si sono registrati 589 iscritti e 194 partecipanti.

Il maltempo ha lasciato l’amaro in bocca agli organizzatori, incidendo pesantemente sulla partecipazione di tanti ciclisti che avrebbero voluto essere sui tre percorsi previsti dagli organizzatori.

Il successo è andato al gruppo della Ciclistica Bitone ( Bo ) con 59 iscritti e 29 partecipanti per un totale di 2480 punti. Al secondo posto si è piazzata la società Avis Ozzano ( Bo ) con 51 iscritti e 29 partecipanti per un totale di 2050 punti, mentre al terzo posto troviamo la Pol. Aurora ASD  ( FC ) con 17 iscritti e 8 partecipanti e 770 punti realizzati.

Il gruppo più numeroso è stato quello dell’Avis Ozzano ( Bo ) con 45 partecipanti davanti alla Ciclistica Tozzona di Imola ( Bo ) con 24 e all’ Avis Baricella ( Bo ) con 16.

Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente GC Avis Forlì ( FC ), Avis Baricella ( Bo ), GS Frasso ( Roma ), Avis san Lazzaro ( Bo ),  Gianluca Faenza Team ( Bo ), Baracca Lugo ( Ra ), Pol. Lame Vibolt ( Bo ).

Hanno partecipato 82 società e le tre società più numerose sono risultate la Ciclistica Bitone e Avis Ozzano con 29 partecipanti e Avis Forlì con 19.