Calendari UISP: con il 10 mila di Viadagola al via il campionato provinciale di corsa su strada adulti

Per gli specialisti i tornei di cross, corsa in montagna e staffette a squadra. Premiazioni in occasione della Festa dei Campioni.

Ormai è tutto pronto per i calendari Uisp 2019. Il primo a partire sarà il Campionato provinciale di corsa su strada adulti con la prova sui 10k di Viadagola il prossimo 10 febbraio, anche se già con i 10mila della Befana di Crevalcore ci sono punti buoni per la Coppa Uisp individuale.

Otto le gare per il torneo adulti con tre mezze maratone, fra cui quella di chiusura a Castelmaggiore il 15 dicembre. I più giovani cominceranno a duellare a Pasquetta con la gara al Centro sportivo Barca, per finire a Santo Stefano con il circuito di Sant’Agata. Per adulti e giovani, come del resto negli altri calendari, vi sono possibilità di scarto e bonus per chi gareggia in tutte le prove. Quindi anche i runner non di primo piano ma più regolari potranno puntare a un piazzamento di valore.

Si concentrerà in estate il Campionato di corsa in montagna, da giugno ad agosto. Si parte il 23 giugno con il Salto del Cervo a Castiglion de Pepoli, per proseguire con Berzantina, Portaccia, Porretta-Corno alle Scale, Baigno e infine conclusione alla Val Carlina.

Passando alle staffette quest’anno si anticipa. I primi passaggi di testimone ci saranno già il 12 aprile al Parco della Montagnola per salutare a fine gara la partenza dei runner del Trial Via degli Dei (125 km). In totale 9 gare e finale alla Cà Bura il 9 luglio con l’organizzazione della Uisp sez. Atletica.  Coinvolte le società Polisportiva Zola, Gnarro Jet Mattei, Castenaso, Blizzard, Isssian, SanRafel e Pontelungo. Sei, invece, i cross del Campionato di corsa campestre. Preparate le chiodate per il 16 marzo, si corre al Parco dell’Abbazia a Zola Predosa.

Fin qui le specialità. Ma oltre alla già ricordata Coppa Uisp individuale adulti, si potrà gareggiare per la Coppa Open (aperta ai tesserati Uisp di altre province con 11 gare in programma) e la Coppa Uisp società adulti.

Premiazioni alla tradizionale Festa dei Campioni per i primi tre di ogni categoria e maglia di campione provinciale Uisp per chi salirà sul gradino più alto del podio.

 Antonio Apruzzese