Link Veloci
Social media
Info in Pillole
Sede del Comitato

Via della Industria 20, 40138 Bologna

Orari di Apertura

09:00-19:00 (orario cont.) Lun-Ven.

Email

uispbologna@uispbologna.it

Telefono

+39 051 6013511

Fax

+39 051 6013530

Partita IVA

04189980370

Codice Fiscale

80067270373

Quartiere

QUARTIERE PORTO QUARTIERE RENO QUARTIERE SAN VITALE QUARTIERE SAN DONATO QUARTIERE SAVENA QUARTIERE SARAGOZZA QUARTIERE SANTO STEFANO QUARTIERE NAVILE QUARTIERE Borgo Panigale

Dove utilizzare i buoni (descrizione progetto)

 
 

EDUCARE PRIMA - S.A.M.B.A. Sorveglianza dell’Attività Motoria nei BAmbini

Quartieri di BolognaI compiti a casa (clicca sulle immagini per vedere i video)

QUARTIERE PORTO QUARTIERE RENO QUARTIERE SAN VITALE QUARTIERE SAN DONATO QUARTIERE SAVENA QUARTIERE SARAGOZZA QUARTIERE SANTO STEFANO QUARTIERE NAVILE QUARTIERE Borgo Panigale

Per utilizzare i buoni scopri l'impianto piu vicino a casa cliccando sul tuo quartiere!

BALLARE CORRERE E CAMMINARE NUOTARE PEDALARE

 

'S.A.M.BA. Sorveglianza dell’Attività Motoria nei BAmbini' è un nuovo progetto completamente gratuito rivolto alle scuole primarie del territorio ed è nato dallo studio e dal lavoro sinergico tra UISP Provinciale Bologna,  l’Azienda  USL, il Servizio Scolastico Provinciale, l’Università degli Studi di Bologna Fac. di Scienza Motorie. E’ patrocinato dal Ministero della Salute.

Obiettivo è diffondere la cultura del MOVIMENTO, inteso come esercizio fisico. Il progetto nasce per:

  • lanciare un messaggio che parte dai bambini per arrivare ai genitori
  • ribadire l'importanza del movimento per la salute di ognuno
  • far conoscere le attività che si potranno praticare tutta la vita

S.A.M.B.A.:

  • non muove il bambino a scuola, non è il progetto dello sport nella scuola ma una nuova materia scolastica 'MOVIMENTO E’ BENESSERE'.
  • prevede 4 unità didattiche, che corrispondono a movimenti semplici che possono essere svolti da tutti e per tutta la vita: Camminare e correre, Pedalare, Nuotare e muoversi nell'acqua, Ballare.
  • propone ‘occasioni’ organizzate per muoversi: sono i ‘compiti a casa’ della nuova materia del Movimento, fissati nel week and (il sabato o la domenica) che i bambini svolgeranno insieme ai genitori, che li accompagneranno.

UISP fornisce alle classi il kit  completo di tutto il materiale didattico cartaceo e audiovisivo: dvd tematici, poster, schede specifiche, brochure per le famiglie, materiale di supporto per l’insegnante...Dopo uno specifico incontro di In-formazione, il docente può prenderne spunto per utilizzarlo come preferisce. Il progetto si presta bene all’interdisciplinarietà.

Novità di quest'anno! Il tema 'alimentazione' è ampliato con un nuovo 'compito a casa'. Il tutto grazie al prezioso contributo delle dietiste dell'Azienda USL di Bologna.

Per info e richiesta di adesione al progetto:

Settore Movimento UISP Bologna
movimento@uispbologna.it

 

 
 

Torna fino al 4 ottobre, il progetto del Comune di Bologna e Azienda Usl Parchi in Movimento, nato per promuovere uno stile di vita più sano e combattere la diffusa sedentarietà attraverso l'offerta di attività motorie adatte a tutte le età all'interno di 15 parchi e giardini della città.

Aderire a una delle possibilità è molto semplice, basta presentarsi all'orario stabilito e iscriversi all'associazione che organizza l'attività.

Le proposte Uisp, dal 25 Maggio, si svilupperanno in tre parchi cittadini:

  • Parco dei Cedri, ingresso Via Cracovia il mercoledì 18.30-19.30 e sabato 9.30-10.30
  • Parco di via dei Giardini (Cà Bura), ingresso Via dell’Arcoveggio 59/8 il martedì e giovedì 19.30-20.30
  • Parco Ex Velodromo, ingresso Via Pasubio (ang. via Piave) martedì e giovedì 18-19 e mercoledì e venerdì 9-10

L’attività consiste in un’ora di fitness dolce. Inoltre ai partecipanti, nei tre parchi, verrà illustrata l’app gratuita MuoviBO attraverso materiale divulgativo e promozionale.
Il progetto (del Comune di Bologna) è un navigatore fotografico che funziona con una velocità di passo (camminata o corsa) preimpostata che permette di usare il centro storico della nostra città (12 km) per svolgere esercizio fisico e per scoprire Bologna e i suoi edifici storici.

Solo al Parco dei Cedri e al Parco Cà Bura inoltre, nel tempo dedicato al cammino, chi lo desidera potrà fare il TEST per conoscere la propria VELOCITA' DI PASSO, cosicché le volte successive, potrà muoversi in modo adatto ed in resa salute. Sul percorso  sono già installate apposite colonnine (pannelli) collocate ogni 100 metri, progettate per monitorare la propria fatica e la velocità di passo (è inserita anche una valutazione della percezione della fatica auto percepita (scala di Borg)).  

Ecco la notizia sul sito del Comune di Bologna

 
 

 

 

DOVE E QUANDO FARE IL TEST? dal 28 aprile al 28 settembre 2014! (escluso 4-24 agosto)

AL PARCO CA' BURA ritrovo ingresso Via dell'Arcoveggio 59/8 (di fronte alla trattoria Cà Buia che, con il centro di Bo alle spalle, si trova dopo via dei Fornaciai) > MERCOLEDI’ h 18-20 e SABATO h 10.30-12.30

AL PARCO DEI CEDRI ritrovo ingresso Via Cracovia > LUNEDI’ h 18-20 e SABATO h 10.30-12.30

AL PARCO EUROPA in via della Fornace a San Lazzaro di Savena (dalla via Emilia, con il centro di Bo alle spalle, svoltare a sinistra all'altezza del supermercato e il parco è in fondo alla via) > MERCOLEDI’ h 17-21 e SABATO h 9-13


PER SAPERNE DI PIU'...

UISP ti offre un TEST gratuito e SEMPLICISSIMO per misurare la tua velocità!

Cos'è? è il TEST PER IL CALCOLO DELLA VELOCITA' DI PASSO IN RESA SALUTE indicata per ogni persona, per fare 1 km in RESA SALUTE attraverso una camminata veloce, una corsa lenta o una combinazione delle due.
Per non andare troppo piano perchè non aiuta la salute. Per non andare troppo forte perchè non è necessario.
L'obiettivo è avviare GRUPPI DI CAMMINO OMOGENEI a diversa velocità di passo ed è l’ ”evoluzione” dei Percorsi Vita. Un percorso innovativo ed unico nel suo genere, sperimentato per la prima volta in un parco pubblico, a disposizione della comunità.

Perchè farlo? L'OMS raccomanda agli adulti di camminare a passo veloce almeno 150 minuti alla settimana oppure di correre lentamente almeno 75 minuti ogni sette giorni.

Più attività fisica si fa e meglio è, ma c’è una soglia, che varia da persona a persona, al di sotto o al di sopra della quale l’attività è inadatta o inefficace.
Ognuno di noi infatti ha la propria velocità di passo, e camminare troppo veloce o troppo piano rispetto a quella non serve per educare cuore e polmoni a stare bene e prevenire la malattia: per imparare qual è la velocità di passo per ottenere il miglior beneficio per il proprio fisico occorre fare il test.
L’esercizio fisico è un mezzo efficace di prevenzione, mantenimento e recupero della salute, ma si deve compiere ad una intensità in 'resa salute'. 

Una volta effettuato il test chiunque può venire al parco e attraverso le tabelle controllare la propria velocità di passo, lungo tutto il chilometro, utilizzando le tabelle che riportano i tempi di percorrenza. Il percorso é studiato per la camminata veloce e la corsa lenta, riporta le velocità da 14 minuti al chilometro (il minimo per una camminata veloce) a 6 minuti al km (corsa lenta).
E' gratuito!  Guarda il VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=o6x-IDsNwgw e PRENOTA IL TUO!