Link Veloci
Social media
Info in Pillole
Sede del Comitato

Via della Industria 20, 40138 Bologna

Orari di Apertura

09:00-19:00 (orario cont.) Lun-Ven.

Email

uispbologna@uispbologna.it

Telefono

+39 051 6013511

Fax

+39 051 6013530

Partita IVA

04189980370

Codice Fiscale

80067270373

A the JamBO con Uisp

Try & Enjoy è lo slogan dell’Uisp: vuoi provare?

TheJamBO è il primo urban park dedicato al mondo del freestyle e l’Uisp ne sarà protagonista, il 30 e 31 maggio a Bologna Fiere. La conferenza stampa di presentazione si è tenuta presso gli spazi di BolognaFiere, in piazza della Costituzione, presenti Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp e Duccio Campagnoli, presidente di Bologna Fiere

"Lo sportpertutti Uisp incontra il freestyle, intercetta le nuove tendenze dello sport giovanile e le trasforma in attività per tutti - ha detto Manco - Senza l’obbligo di un risultato finale: lo sport si fa con qualcuno, non contro qualcuno". Campagnoli ha sottolineato il ruolo dell'Uisp, capace di intercettare le nuove tendenze dello sport. Ha sottolineato che TheJamBO si rivolge ai giovani e ai giovanissimi, cercando di coinvolgere anche le loro famiglie. Infine, Campagnoli ha detto che il rapporto con l'Uisp proseguirà nei prossimi anni.

Lo slogan dell’Uisp coniato per questi due giorni di movimento ed emozioni è try & enjoy. Ovvero: prova e divertiti, vivi in prima persona lo sport, questa è l’occasione giusta per metterti alla prova.
Nelle 48 ore di TheJamBO, talenti e campioni internazionali racconteranno le loro storie e i segreti delle attività sportive che propongono. Ad esempio si terrà il Campionato europeo di frisbee con Manuel Cesari, tre volte Campione europeo.
Nelle acrobazie su due ruote ci saranno Dario Iacoponi, campione italiano di mtb-trial, Luca Contoli, campione di bmx flatland, Claudio Vandelli, campione olimpico Los Angeles 1984 di mountain bike e Stefan Lantschner, talento europeo di bmx freestyle, che si esibisce sulla rampa half-pipe.

Nel campo della danza ci saranno Mike U4ria, ballerino e coreografo newyorkese, protagonista di stage di hip hop e house dance e Silvia Sturani, ballerina acrobata nella Nazionale italiana di cheerleading, che parteciperà ai prossimi Mondiali in Florida.

Inoltre Kimon Fusco e Daniele Palo, pluricampioni italiani Uisp di pattinaggio freestyle
Tazio Gavioli, free clymber, titolare del record mondiale di arrampicata con una sola mano al Guiness World Record del 2013 in Cina (si esibirà sul rotor), Matteo Cara, italiano che vive a Londra, noto a livello internazionale nel tricking, Viki Santoro, uno degli atleti italiani più noti a livello internazionale nel calistenichs

Saranno presenti a TheJamBO anche sei formatori di parkour di assoluto livello internazionale: Daniel Edwardes e Shirley Darlington-Rowat, londinesi della ParkourGeneration, formatori di rango europeo di parkour; Scott Houston, Glasgow Parkour Coaching, da Glasgow; Martin Kallesoe, streetmovement, da Copenaghen; Martin Gessinger, ParkourOne, da Berlino; Ben Sheffler, ParkourOne, da Berlino.

Ci saranno allestimenti urban creati per l’occasione, piste e percorsi avventura per  attività con diversi livelli di difficoltà, dal parkour allo skate, dal tricking alla bike passando per le discipline street come il beach volley, il beach rugby, la street dance ed il basket 3 vs 3. E per i più piccoli parco avventura, area kids e molto altro. 

Come si partecipa? Un solo biglietto di ingresso (sconti del 15% agli iscritti Uisp) darà il diritto di provare tutte le attività, dalle 10 alle 24 del sabato e dalle 10 alle 20 di domenica 31 maggio.
Una volta all’interno di Bologna Fiere ci si può iscrivere direttamente nella “Welcome Area” nell’atrio della Fiera grazie agli Uisp Point dove verrà ritirata la mappa dei quattro padiglioni occupati da sport e musica. Il personale Uisp informerà sulla sicurezza delle aree e le regole di comportamento.
L’obiettivo dell’Uisp a theJamBO è quello di promuovere un altro modo di fare sport, non solo agonistico, ma come sano stile di vita. Oltre a questo, c’è la voglia di far conoscere le attività “indysciplinate” senza pregiudizi, valorizzandone gli aspetti di socializzazione, divertimento e amicizia. Spesso, in Italia, questo tipo di pratiche sono considerate un “disturbo” o un potenziale danneggiamento per le strutture urbane. Al contrario possono orientare un nuovo modo di concepire le città, dove i giovani – e non solo - possano riconoscersi e vivere con piacere. Nel parkour, ad esempio, non esiste competizione: è una disciplina, un’arte, uno stile di vita. La centralità diventa quella delle sensazioni, delle evoluzioni acrobatiche, del forte valore di esperienza di gruppo

L’allestimento dei padiglioni sarà molto urban, verrà riprodotto il contesto cittadino, con muretti, scalinate, rampe e dislivelli. Per chi vorrà rilassarsi c’è lo spazio beach, con attività sportive sulla sabbia e la possibilità di riprendere fiato su una sdraio, come a Copacabana.

Info: www.uisp.it, www.uisp.it/emiliaromagna

Per seguire la comunicazione on line delle attività che l'Uisp porterà a TheJamBO:

sito Uisp4JamBO thaJamBO

pagina Facebook Uisp4JamBO

profilo twitter @Uisp4JamBO

profilo Instagram uisp4jambo

 

 
PUBBLICATO IL 12/05/2015

Newsletter del Comitato


SETTORE FITNESS

Settore Fitness

Archivio Newsletter