Un fine settimana intenso

E’ stato un fine settimana intensissimo per i ciclisti dell’area metropolitana di Bologna aderenti al Comitato ciclismo UISP.
Si è iniziato venerdì 2 giugno con il Trofeo Bicicult, raduno con percorso che ha visto la partecipazione di 272 ciclisti. Al primo posto si è classificata la Ciclistica Bitone con 74 iscritti davanti alla Pol. Lame Vibolt con 23 e Avis Ozzano con 21.
Alle loro spalle, nelle prime dieci, si sono piazzate Ciclistica Trigari, Due Torri, BBC, Forti e Liberi, Ciclistica Castenaso, Team Faenza, Amici di Cavazza.
Sempre presso Bicicult, in Via Stalingrado a Bologna, raduno anche sabato 3 giugno valido per il Trofeo Talini.
A prevalere è stata la Ciclistica Trigari davanti alla Ciclistica Amici di Cavazza e alla Due Torri. Sotto il podio si sono piazzate Avis Baricella, Avis Ozzano, Ciclistica Bitone, Pol. Lame Vibolt, Forti e Liberi, BBC, Ciclistica Castenaso. In tutto si sono presentati 188 ciclisti.
Infine domenica 4 giugno si è disputato il “Giro dei due bacini”, mediofondo bolognese alla quale hanno dato la loro adesione 428 atleti con 200 che si sono recati sul percorso lungo e 100 su quello corto. Al primo posto si è piazzata la Ciclistica Bitone con 91 iscritti e 277 punti, seconda la Pol. Lame Vibolt con 116 punti e terza Avis Baricella con 83. A seguire Avis Ozzano con 76 punti, Team Faenza 55, Due Torri 50, Ciclistica Sasso Marconi 49, DLF 47, Pedale Casalecchiese 44, Ciclistica Zola 43.
Prossimo appuntamento  sabato 10 giugno con il raduno a Carteria di Sesto e domenica 11 con la gran fondo Città di Medicina.
Il programma è consultabile nel sito del Comitato di Bologna all’indirizzo : http://www.uispbologna.it/uisp/ciclismo/cicloturismo/